NuFlow, ora anche in Italia

Grazie alle tecnologie NuFlow  è possibile rinnovare:

scarichi sanitari
condotti fognari
circuiti idraulici
circuiti di riscaldamento
circuiti pneumatici
circuiti antincendio

della tua casa del tuo condominio della tua attività commerciale o industriale senza scavi o rotture dei muri.

NuFlow propone una tecnologia non distruttiva con un basso impatto economico per rinnovare e rivalutare gli stabili di vostra proprietà apportando un notevole valore aggiunto grazie al rinnovamento di tubazioni e scarichi che potranno essere riportati a nuovo raddoppiandone così il ciclo vitale.

Tecnologia Blow In
 
 La tecnologia Blow In, tradotto letteralmente significa soffiare dentro, consiste nel rinnovare tubazioni con un rivestimento epossidico con spessore veramente ridotto, tra 0,3 e 0,5 mm, per tubi a partire da un diametro minimo di 3/8".
Il processo si compone di 3 semplici fasi:

1) Essiccatura, una volta vuotato dal liquido, il tubo da risanare e lo sporco, ruggine, calcare, all'interno di esso vengono essiccati per poter poi essere rimossi.
2) Pulitura, lo sporco viene rimosso dal tubo con un processo di pulizia meccanico paragonabile ad una sabbiatura. Questo tipo di processo permette di rimuovere i depositi interni al tubo senza danneggiare o peggiorare le pareti del tubo da risanare
3) Rivestimento, le resine epossidiche vengono soffiate all'interno del tubo andando a rivestire le pareti e formando una pellicola protettiva che si interpone tra il liquido che scorrerà all'interno e la parete del tubo.

 
Tecnologia Pull in Place
 
La tecnologia Pull in Place, tradotto letteralmente significa "tirare in posizione", consiste nel rinnovare tubazioni ricostruendo la tubazione dall' interno inserendo una guaina gonfiabile composta di un feltro impregnato da resine epossidiche partendo da un diametro minimo di  diametro minimo di 1" 1/2.
Il prodotto si presta al rivestimento di scarichi sanitari e fognature, siano esse destinate ad acque nere o bianche, nonché pluviali.
Il prodotto può essere usato per la completa ricostruzione del tubo o per riparazioni parziali, dette riparazioni spot.

Il processo si compone di 4 semplici fasi:

1) Ispezione del tubo da riparare con videocamera per individuare rotture o ostruzioni.
2) Pulitura, per rimuovere radici, incrostazioni o parti rotte dello tubo stesso.
3) Impregnazione, le resine epossidiche vengono miscelate e versate all'interno della guaina tra feltro e camera d'aria, con una semplice coppia di rulli si assicura la perfetta impregnazione del feltro.
4) Rivestimento, la guaina impregnata viene inserita all'interno del tubo da riparare, una volta posizionata viene gonfiata a circa 4 bar di pressione e si aspetta l'indurimento che può variare a seconda della temperatura della lunghezza e del diametro, da 3 a 6 ore circa.